Fondo
Carla Dimonte
Data
1987
Luogo
Mesagne, via Po, cortile casa di famiglia
Persone
Sonia (amica)
Descrizione
La mia amica Sonia viveva in Germania, l'estate con la sua famiglia tornava nella casa vicino alla nostra e passavamo molto tempo insieme. Ora la madre di Sonia è rientrata a vivere a Mesagne, mentre la mia amica è rimasta in Germania con il marito, anche lui mesagnese. Ancora adesso l'estate ci rivediamo e ricordiamo i giochi da bambine. Lei lì si trova bene ha un buon posto di lavoro. Io non riuscirei a staccarmi dalla mia famiglia, anche se tante volte ho fatto un pensiero ad andare via anch'io. Comunque non ho rimpianti io qui sto bene e mi fa piacere stare con i miei e aiutarli.

Fondo
Carla Dimonte
Data
primi anni '80
Luogo
Mesagne, Campagna Torricella, casa nonna paterna
Persone
Carla, Carmelo Lavino (cugino), Fabiola (sorella)
Descrizione
Siamo sulla prima auto di famiglia, una 127, quando ero piccola ricordo che amavo stare seduta al contrario per guardare dal vetro posteriore le altre macchine, e salutare insieme a mia sorella gli sconosciuti.

Fondo
Carla Dimonte
Data
anni '70
Persone
Anna Loredana Rizzo (madre), Antonio Dimonte (padre)
Descrizione
Credo fosse il giorno del fidanzamento ufficiale dei miei genitori. Per il fidanzamento, la madre del futuro sposo regalava i gioielli alla nuora, mia madre ha ricevuto un anello con una pietra blu e una colonna con un ciondolo a forma di cuore sempre di colore blu. Quando ero piccolina mia madre li indossava spesso e mi sono sempre piaciuti.

Fondo
Carla Dimonte
Data
anni '50
Luogo
Mesagne, periferia, casa dei nonni paterni
Persone
Maria Ignone (nonna paterna)
Descrizione
Ricordo che la bacinella si trovava nella stanza da letto dei nonni, e mia nonna mi diceva che la usava il dottore per lavarsi le mani dopo che la visitava. Nella casa dei miei genitori abbiamo come ricordo una bacinella della nonna, più moderna di quella presente in questa foto. E' rosa ed ha uno specchio dalla cornice dorata, è molto bella.

Fondo
Carla Dimonte
Data
anni '70
Descrizione
Lei è una cugina di mia madre che viveva in America, non l'ho mai conosciuta. Probabilmente è una foto che è stata spedita ai cari.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1962
Luogo
Mesagne, periferia, casa dei nonni paterni
Persone
Antonio Dimonte (padre)
Descrizione
Qui mio padre aveva 14 anni, so che da ragazzo ha dovuto occuparsi della faccende di casa perché i suoi genitori lavoravano entrambi. Il padre lavorava in campagna con il cavallo. Quando lui era piccolo la madre lavorava in campagna, poi ha aperto un negozio di alimentari.

Fondo
Carla Dimonte
Data
aprile 1974
Luogo
Mesagne, gita in campagna, forse a La Grazia, una chiesetta in campagna con una madonnina
Persone
Loredana Rizzo (mamma), Cosimina Dimonte (zia paterna)
Descrizione
Mia madre era incinta di mia sorella. A Mesagne oltre alla pasquetta si usa festeggiare il giorno successivo denominato "pasconi" o la madonna della grazia. In entrambi i giorni si fa una gita fuori porta, spesso si mettono su bancarelle, giostrine per i bambini e alla sera si sparano i fuochi d'artificio. Qui potrebbe essere presso la chiesetta della Grazia nella quale in quel giorno si celebra anche messa. Nella chiesa c'è un quaderno nel quale si può richiedere per iscritto la grazia che si vuole ricevere.
Note
La chiesa della madonna della grazia si trova in una campagna privata in cui la famiglia che ci vive per tradizione accoglie le persone.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1991
Luogo
Mesagne, Scuola Media Aldo Moro, aula della classe terza F
Persone
Da sinistra Carla Dimonte, Deborah Di Carlo, Annalena Talema, Cinzia Carone, Damiano Bianchetto, Giuseppe Rubino, (non ricordo il nome del ragazzo in la maglia gialla), Lacorte, Sandro Moccia, Francesco Massafra, Massimiliano Di Lauro.
Descrizione
Foto di gruppo con i compagni della terza F nell'aula della scuola media Aldo Moro. Era una classe allegra, ci divertivamo molto, si faceva tanto casino e andavamo tutti molto d'accordo. Siamo con il professore di musica, Caliolo. Durante le ore di musica imparavamo a suonare il flauto dolce, ma a me non piaceva molto, restavo sempre indietro. Deborah era la mia migliore amica a quei tempi, studiavamo insieme a casa mia o a casa sua. Annalena Talema era molto brava a scuola ora è un avvocato affermato.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1987
Luogo
Mesagne,Torricella, casa in campagna di mia nonna paterna
Persone
Carla e Fabiola Dimonte (sorella)
Descrizione
In estate i miei nonni andavano a stare nella casa di campagna e con la mia famiglia andavamo spesso a trovarli. Mia sorella rimaneva anche a dormire lì qualche volta, io invece ritornavo sempre a casa con i miei, perché ero molto legata a papà e mamma. Il cane dei miei nonni si chiamava Argo, un bastardino molto affezionato a me e mia sorella. Adesso la casa non è più nostra, l'abbiamo venduta e mi dispiace tanto perché ho tanti ricordi legati all'infanzia in quei luoghi. Intorno alla casa c'era parecchio terreno coltivato con molti alberi da frutto. A volte accompagnavo il nonno a raccogliere la frutta, soprattutto ricordo le albicocche. Quando era tempo di vendemmia si andava a dare una mano, per la verità noi bambine più che altro giocavamo e mangiavamo l'uva!

Fondo
Carla Dimonte
Data
anni '70
Luogo
Apani spiaggia
Persone
Antonio Dimonte (padre), Anna Loredana Rizzo (madre)
Descrizione
I miei genitori quando erano fidanzati. I miei nonni materni sono di Corigliano d'Otranto, per un periodo il nonno ha lavorato a Mesagne e i miei genitori si sono conosciuti. Quando i nonni sono tornati a vivere a Corigliano, mia madre è rimasta a Mesagne a casa della famiglia di mio padre. Mio nonno materno era contrario perché era severo e per lui sua figlia era troppo giovane. Ma mio padre è stato deciso a portare mia madre a casa con sé perché non voleva perderla.

Fondo
Carla Dimonte
Data
6 giugno 1974
Luogo
Oria, Santuario di San Cosimo
Persone
Anna Loredana Rizzo (madre), Antonio Dimonte (padre), Antonio (cugino del padre, secondo da sinistra)
Descrizione
I miei genitori nel giorno del loro matrimonio in compagnia di amici. Quest'anno (2014) faranno 40 anni di matrimonio. Per i 25 anni abbiamo festeggiato tra di noi, io e mia sorella gli abbiamo regalato degli anelli di oro bianco con incisa dentro la data delle nozze d'argento.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1946
Persone
Maria Ignone (nonna paterna), Carmelo Dimonte (nonno paterno)
Foto Retro
1568
Testo sul Retro
Scritto a penna c'è scritto l'anno:1946
Descrizione
Questa potrebbe essere una foto del periodo di fidanzamento dei miei nonni. Vista l'eleganza dei loro abiti potrebbe proprio essere il giorno del fidanzamento. Mio nonno era un grande lavoratore, a casa aveva la stalla per il cavallo. Quando usciva in giro per il paese, dopo il lavoro, amava vestire bene, d'inverno usava il cappotto, gli stivaletti in pelle e il cappello.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1968
Luogo
San Giovanni Rotondo (FG)
Persone
Il primo nella seconda fila Rocco Rizzo (nonno materno), Padre Pio
Foto Retro
1770
Testo sul Retro
Scritto a penna: "1969 i nostri cuori sono sempre con voi padre. Padre prega per noi per avere pace e serenità nella nostra casa".
Descrizione
Mio nonno era carabiniere, in quel periodo faceva parte della scorta che seguiva Padre Pio. Mia madre mi ha raccontato che la nonna avrebbe dovuto confessarsi con Padre Pio purtroppo lui morì dopo poco e lei non fece in tempo.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1969
Luogo
Riva del Garda
Persone
Antonio Dimonte (padre, al centro)
Descrizione
Mio padre durante il servizio militare. Al ritorno dal militare ha iniziato a lavorare nel negozio alimentari della nonna, l'ha portato avanti per un po’ di anni, poi lo chiuse quando io ero bambina e ha continuato a lavorare come salumiere in altri supermercati.

Fondo
Carla Dimonte
Data
aprile 1974
Persone
Anna Loredana Rizzo (madre), Antonio Di Monte (padre)
Descrizione
I miei genitori durante una passeggiata in campagna, mia madre era in attesa di mia sorella. Quella è la prima auto di famiglia, una 127, quando ero piccola ricordo che amavo stare seduta al contrario per guardare dietro dal vetro le altre macchine e salutare insieme a mia sorella gli sconosciuti. Mio padre ha la patente, mia madre no e se ne è pentita, io l'ho presa.
Note
Sulla cornice della foto c'è stampata la data: Apr 74

Fondo
Carla Dimonte
Data
1974
Luogo
Svizzera
Persone
Addolorata (zia paterna), Cosimo (zio paterno)
Descrizione
Gli zii di mio padre hanno vissuto in Svizzera, si sono trasferiti per lavoro. Una volta in pensione sono tornati a vivere a Mesagne.
Note
Sulla cornice della foto c'è stampata la data: Jun 74

Fondo
Carla Dimonte
Data
1987
Luogo
Mesagne, via Po
Fotografo
Mimina Romano, era la nostra vicina di casa che amava fotografarci.
Persone
Carla Di Monte, Danila Denitto (amica vicina di casa), Vanessa Molfetta (amica vicina di casa), Antonietta Calati (amica vicina di casa)
Descrizione
Sono vicino casa mia con le mie amiche, giocavamo a pallavolo, legavamo da un palo all'altro uno spago che faceva da rete. La strada era abbastanza libera, c'erano poche macchine, non era pericoloso come adesso.
Note
La mia casa di famiglia è quella sulla destra, di fronte abitava Mimina, la vespa che si vede era di suo figlio Marcello Maizza. La via che si vede incrociare via Po si chiama via Indipendenza, è un viale molto lungo e trafficato, oggi ci sono gli alberi.

Fondo
Carla Dimonte
Data
primi anni '70
Luogo
Mesagne, campagna
Persone
da sinistra dietro a Antonio Dimonte (padre), Rata diminutivo di Addolorata (sorella della nonna), davanti Maria Ignone (nonna paterna), Cosimina Dimonte (zia)
Descrizione
Mia nonna era una persona riservata, credo sia stata molto decisa nell'aprire un'attività commerciale, forse il lavoro in campagna non le piaceva. È stata una madre severa soprattutto con la figlia femmina, mia zia poteva uscire solo per andare in chiesa, e dai suoi racconti sembrava più severa sua madre che suo padre. Invece come nonna era molto buona.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1986
Luogo
Mesagne, via Po, casa di famiglia
Persone
Carla Di Monte
Foto Retro
430
Testo sul Retro
Sul retro c'è scritto a penna: Classe 3° Di Monte Carla Sig. Carbone Anna Maria.
Descrizione
Primo giorno di scuola in terza elementare. La foto è stata scattata a casa prima di andare a scuola. Da piccola quando andavo all'asilo piangevo disperata così i miei genitori decisero di non mandarmi più. Quando ho iniziato la scuola elementare ero indietro rispetto ai miei compagni, ho sofferto perché mi sentivo inferiore. A scuola andavo con la mia amica Vanessa che passava a prendermi con suo padre in macchina.

Fondo
Carla Dimonte
Data
1962/1963
Persone
Anna Loredana Rizzo (mia madre).
Descrizione
Mia madre in una foto ricordo di scuola, non saprei dire in quale città si trovasse perché suo padre era carabiniere e lo spostavano di sede. Hanno vissuto a Napoli, in Calabria, a S.Giovanni Rotondo. Mia madre era bambina ed ha un po’ sofferto tutti questi spostamenti perché doveva ricominciare da capo a fare amicizia, però era felice di conoscere luoghi nuovi, con sua madre faceva delle lunghe passeggiate.
Note
Loredana Rizzo è nata nel 1955.

Fondo
Carla Dimonte
Luogo
Alimentari, Mesagne, via Giuseppe Verdi
Persone
da sin Antonio Dimonte (padre), Maria Ignone (nonna paterna), Cosimina Dimonte( zia), cane di famiglia
Descrizione
Qui mio padre, mia nonna e mia zia sono fuori dal negozio alimentari di famiglia. Era il primo negozio di mia nonna, poi mio padre ha cambiato locale e ne ha aperto uno adiacente a casa nostra. Ricordo che mi piaceva scorrazzarci dentro, ero curiosa di guardare tutto quello che c'era, appena arrivava una cosa nuova la dovevo assaggiare subito. Mi ricordo un gelato in una coppetta che mangiavo in fretta perché sul fondo c'era scritto se avevi vinto un premio, in palio c'erano magliette o capellini. Mio padre aveva i premi da distribuire ai fortunati e anche se non vincevo me ne regalava uno.
Note
Il cane potrebbe essere della famiglia di mio padre, hanno sempre avuto cani bastardini come quello in questa foto.